Esami laboratorio: Test di funzionalità surrenalica

TEST: Cortisolo
CAMPIONE: siero
REFRIG.: refrigerato
GIORNI DI ESECUZIONE: da lunedì a sabato compresi
TEMPI DI ESECUZIONE: entro 72h
COMMENTI E INTERPRETAZIONI: Il cortisolo viene analizzato con metodica viene analizzato con metodica LC-MS-MS (novità 2014).

La determinazione della cortisolemia basale offre scarse indicazioni relativamente all’attività della ghiandola surrenalica. Si suggeriscono test dinamici (di stimolo o soppressione), oppure la determinazione della cortisoluria normalizzata alla creatinina (vedi sotto). Considerando l’attuale mancanza dell’ACTH sintetico per la diagnosi di ipoadrenocorticismo una cortisolemia basale, associata ad elevati livelli di ACTH endogeno rappresenta comunque un riscontro diagnostico importante. Un test alternativo o complementare è rappresentato dal rapporto aldosterone/creatinina urinaria.


TEST: Cortisolo basale e dopo stimolazione
CAMPIONE: siero
REFRIG.: refrigerato
GIORNI DI ESECUZIONE: da lunedì a sabato compresi
TEMPI DI ESECUZIONE: 72h
COMMENTI E INTERPRETAZIONI:  Il cortisolo viene analizzato con metodica viene analizzato con metodica LC-MS-MS

Nel cane eseguire il prelievo basale e dopo 60-90 minuti dall’inoculazione IV o IM di 250 mcg di tetracosaectide (Synacthen). Nei cani di piccola taglia sono sufficienti 125 mcg.

Nel gatto utilizzare 125 mcg per animali di peso < 5kg e 250 per pesi > 5 kg. I prelievi vanno eseguiti dopo 60′ e 90′ (3 prelievi complessivi).

Il Synachen solubile non può essere sostituito dalla forma deposito/Long Active.

Questo test non dovrebbe essere utilizzato nei cani sospetti di ipercortisolismo di natura surrenalica.


TEST: Cortisolo basale e dopo soppressione con desametasone a basse dosi (LDDS) [3 determinazioni]
CAMPIONE: siero
REFRIG.: refrigerato
GIORNI DI ESECUZIONE: da lunedì a sabato compresi
TEMPI DI ESECUZIONE: entro 72 h
COMMENTI E INTERPRETAZIONI:  Il cortisolo viene analizzato con metodica viene analizzato con metodica LC-MS-MS

Nel cane: eseguire il prelievo basale e dopo 4 e 8 ore dall’inoculazione IV di 0.01 mg/kg di desametasone.

Nel gatto la procedura e’ identica, ma la dose di desametasone da inoculare e’ 0.1 mg/kg


TEST: Cortisolo basale e dopo soppressione con desametasone ad alte dosi (HDDS)
CAMPIONE: siero
REFRIG.: refrigerato
GIORNI DI ESECUZIONE: da lunedì a sabato compresi
TEMPI DI ESECUZIONE: entro 72h
COMMENTI E INTERPRETAZIONI: Il cortisolo viene analizzato con metodica viene analizzato con metodica LC-MS-MS (novità 2014).

Nel cane eseguire il prelievo basale e dopo 3 ore dall’inoculazione IV di 0.1 mg/kg di desametasone. Utilizzare questo test solo per la diagnosi di sede in caso (già confermato) di iperadrenocorticismo non iatrogeno.

Nel gatto il protocollo è identico, ma la dose di desametasone da somministrare è di 1 mg/kg

Nel cavallo si esegue un prelievo basale e dopo 19 ore dalla somministrazione di 0.04 mg/kg IM di desametasone. Si suggerisce di iniziare il test alle ore 17 circa.


TEST: Cortisolo urinario normalizzato alla creatinina, rapporto Cortisolo urinaria/Creatinina urinaria (UCCR)
CAMPIONE: Urine, preferibilmente raccolte con minzione spontanea dal proprietario, per evitare stress da campionamento
REFRIG.: refrigerato
GIORNI DI ESECUZIONE: da lunedì a sabato compresi
TEMPI DI ESECUZIONE: 72h
COMMENTI E INTERPRETAZIONI: Il test viene eseguito con metodica spettrometrica di massa tandem; questa metodica permette di migliorare sia la specificita’ che la sensibilita’ del test, mantenendo inalterata la semplicita’ di esecuzione (raccolta per minzione spontanea, oppure per cistocentesi). Se siete interessati al monitoraggio della terapia medica dell’iperadrenocorticismo potete utilizzare questo test, richiedendolo nella sezione MONITORAGGI TERAPEUTICI, dove troverete l’intervallo di riferimento ideale per un paziente in terapia con trilostano. L’intervallo è stato elaborato dal Laboratorio.


TEST: Stimolazione con Desmopressina
CAMPIONE: siero
REFRIG.: refrigerato
GIORNI DI ESECUZIONE: da lunedì a sabato compresi
TEMPI DI ESECUZIONE: 72h
COMMENTI ED INTERPRETAZIONE: Si utilizza per differenziare la sindrome di Cushing dal Pseudocushing. Si esegue realizzando un prelievo basale in cui viene misurato ACTH endogeno e cortisolo basale a seguire viene inoculata una fiala di Desmopressina (4 mcg, IV) e ogni 30 minuti per 3 volte consecutive viene prelevato un campione di sangue monitorando andamento dell’ACTH e del cortisolo. L’incremento dell’ACTH e a seguire del cortisolo indica l’iperespressione di recettori V2 e V3 nelle cellule corticotrope. Tale fenomeno ad oggi è caratteristico delle forme neoplastiche.

 


TEST: ACTH endogeno
CAMPIONE: plasma da K3EDTA pretrattato con aprotinina
REFRIG.: refrigerato
GIORNI DI ESECUZIONE: da lunedì a sabato compresi
TEMPI DI ESECUZIONE: 6-8 h
COMMENTI E INTERPRETAZIONI: e’ indispensabile utilizzare un’apposita provetta che deve preventivamente essere richiesta al Laboratorio. Nella provetta è presente un conservante che protegge l’ACTH dalla degradazione che si verifica per la presenza di proteasi plasmatiche.  La determinazione si esegue solo per la diagnosi di sede in casi già confermati di iperadrenocorticismo, oppure per confermare la diagnosi di ipoadrenocorticismo

Nel cavallo il dosaggio dell’ACTH endogeno rappresenta il test di elezione per la diagnosi di Disfuzione della Pars Intermedia Ipofisaria (PPID, “Cushing Equino”).


TEST: Aldosterone basale e dopo stimolazione
CAMPIONE: siero, plasma da litio eparina
REFRIG.: refrigerato
GIORNI DI ESECUZIONE: da lunedì a sabato compresi
TEMPI DI ESECUZIONE: 72 h
COMMENTI E INTERPRETAZIONI: Nel cane eseguire il prelievo basale e dopo 60-90 minuti dall’inoculazione IV o IM di 250 mcg di tetracosaectide (Synacthen). Nei cani di piccola taglia sono sufficienti 125 mcg.

Nel gatto utilizzare 125 mcg per animali di peso < 5kg e 250 per pesi > 5 kg. I prelievi vanno eseguiti dopo 60′ e 90′ (3 prelievi complessivi).

Il Synachen solubile non può essere sostituito dalla forma deposito/Long Active.

Il test si esegue per la diagnosi di ipoadrenocorticismo.


TEST: Aldosterone urinario normalizzato alla creatinina, rapporto Aldosterone urinario/Creatinina urinaria
CAMPIONE: Urine, preferibilmente raccolte con minzione spontanea dal proprietario, per evitare stress da campionamento
REFRIG.: refrigerato
GIORNI DI ESECUZIONE: da lunedì a sabato compresi
TEMPI DI ESECUZIONE: 72h
COMMENTI E INTERPRETAZIONI: Il test viene eseguito con metodica spettrometrica di massa tandem; questa metodica permette di migliorare sia la specificita’ che la sensibilita’ del test, mantenendo inalterata la semplicita’ di esecuzione (raccolta per minzione spontanea, oppure per cistocentesi)


TEST: Catecolamine
CAMPIONE: urine (2 ml, utilizzando una provetta dedicata fornita preventivamente dal Laboratorio), siero
REFRIG.: refrigerato
GIORNI DI ESECUZIONE:  giornaliero
TEMPI DI ESECUZIONE: entro 72h dal ricevimento
NOTA PRATICA: le urine devono essere miscelate con i diluenti presenti in provetta immediatamente dopo la raccolta